Cookie Policy Skincare Coreana: 10 passi per la cura della pelle del viso -

Skincare Coreana: 10 passi per la cura della pelle del viso

skincare coreana
Skincare coreana: 10 passi per prenderti cura di te

Ciao Ragazze, oggi voglio parlare di questa routine per la SkinCare Coreana, cura e pulizia del viso che arriva dall’Oriente. Ne avrete sentito parlare, ormai la rete è piena di riferimenti a questa tecnica, che sembra complessa e e lunghissima, oltre che dispendiosa vista la quantità di passaggi e prodotti da utilizzare, ma che alla fine non lo è, ed ha ottimi risultati!

Si, è proprio così, ormai mi sono convertita al metodo della beauty routine coreana e la seguo sia al mattino che alla sera.

La mia pelle già ringrazia

La cura della pelle del viso in Corea, e in tutto l’Occidente, è una cosa fondamentale: deve apparire sempre luminosa, chiara, compatta e senza imperfezioni… E chi non vorrebbe una pelle del viso così??? 🙂 Finalmente anche da noi, iniziamo a parlarne, quindi ecco, un piccolo vademecum per chi si avvicina a questo mondo. Un trucco semplice per ricordare i vari passaggi: procedere prima con i prodotti a risciacquo, poi con quelli senza. Prima con i prodotti più leggeri per arrivare a quelli più ricchi e dalla consistenza più cremosa. Iniziamo? Ecco quali sono tutti gli step della skin care coreana!

Skincare coreana primo step: Olio Detergente

La detersione nella skin care coreana è una doppia detersione per affinità.

Per iniziare nel modo giusto, dobbiamo eliminare dal viso ogni traccia di make up del giorno o tutti i residui dei prodotti della sera precedente, e ci affidiamo ad un buon Olio Detergente, molto efficace anche contro il trucco Waterproof, e lo applichiamo puro sulla pelle del viso e del collo utilizzando un dischetto di cotone. In un secondo momento aggiungiamo un po’ di acqua tiepida per emulsionare e continuano a massaggiare. Io al momento sto usando l’olio lavante Viso COMBO CLEAN + salvietta Pezzolinda.

skinvìcare coreana doppia detersione
Olio lavante Combo Clean Pezzolinda by Latte e Luna

STEP 2: DETERGENTE (a base d’acqua)

Per completare la rimozione del makeup e dei residui dell’olio, e per purificare e sgrassare la pelle, la doppia detersione prevede l’uso di un detergente a base d’acqua. Si usa come un sapone, massaggiato sul viso inumidito con le mani, e poi risciacquato. Il mio in questo momento è Risposta Pulizia Altafitocosmesi de l’Erbolario. Ormai lo sapete, adoro il prodotti della Biocosmesi Erbolario, con prodotti accessibili nel prezzo, naturali ed altamente efficaci. Non perdetevi la sua recensione! 😉

risposta pulizia erbolario
Biocosmesi Erbolario

Skincare coreana Terzo Step: Esfoliazione

Che sia chimica o fisica, questo è il momento di liberare l’epidermide dalle cellule morte e dalle impurità dei pori, per renderli liberi e permettere l’assorbimento dei prodotti successivi. Nei momenti in cui la pelle risulta più compromessa ed ha bisogno di maggior cura, si può effettuare questo passaggio tutti i giorni, una sola volta al giorno ovviamente per non rendere la pelle troppo delicata; quando avremo riparato i danni, potremo limitarci, come consigliano le coreane, a due o tre volte a settimana. Si possono usare, come dicevo, sia prodotti ad azione fisica, che operano cioè grazie allo sfregamento meccanico delle sfere microabrasive sulla pelle, o chimici, cioè prodotti a base di acidi. I primi vanno risciacquati, i secondi no, e si applicano o a mani libera o con l’aiuto di un dischetto di cotone.

Bisogna, nel secondo caso, fare attenzione agli acidi presenti, poichè ci sono alcuni prodotti che rendono la pelle fotosensibile, e quindi se ne consiglia l’uso nella routine serale, quando la pelle non viene esposta ai raggi solari.

Il mio attuale esfoliante è un esfoliante chimico, il Cosrx AHA Whitehead Power. Trovate la sua recensione qui!

cosrx aha
Esfoliante Cosrx

Andiamo avanti? 🙂 Siete curiose di sapere come arrivare a 10 step? Skin care passaggi in arrivo!

Step 4: tonico

Il tonico è un prodotto a base acquosa e molto leggera, da utilizzare dopo aver pulito perfettamente la pelle ed averla resa pronta a ricevere i trattamenti di cui ha bisogno.

Ce ne sono di mille tipi, da scegliere in base alle caratteristiche e necessità della nostra pelle. Si possono usare diversi per il giorno e per la sera, più leggero il giorno, e magari più ricco la notte quando la pelle deve essere rigenerata e reidratata a fondo.

Al momento utilizzo il Pixi Glow Tonic , meraviglioso, di cui vi parlerò a breve! <3 Per acquistarlo sul sito Lookfantastc.it con uno sconto di 10,00 su €30,00 scrivimi e ti darò il codice promozionale.

pixi glow tonic
Tonico Pixi Glow

Step 5: essenza

Forse il prodotto più sconosciuto per noi occidentali, ma esistono tantissimi prodotti coreani per questo passaggio. Finalmente anche da noi stanno arrivando le Mist, spray idratanti leggerissimi. Puoi approfondire qui! Un prodotto leggerissimo, che aiuta l’idratazione e la riparazione cellulare, un ibrido molto amato dalle coreane per questa sua caratteristica  multitasking. Si applica con le dita direttamente sulla pelle del viso picchiettando fino al completo assorbimento. Cosa uso io? PIXI Vitamin Wakeup spray, a base di acqua di fiori d’arancio.

pixi vitami wakeup spray
Skincare coreana: mist o essenza

Skincare coreana step 6: siero viso

Il trattamento principe nella skin care routine coreana. Il siero è il prodotto trattamento da scegliere specificatamente in base alle esigenze della nostra pelle. Si applica sempre con le dita, picchiettando fino a completo assorbimento. Di solito, si assorbono subito.

Io sto usando due prodotti diversi la sera e la mattina: la mattina Holika Holika 3 Seconds Starter siero (Vita Complex), leggero alla VitaminaC, illuminante, e la sera Fluido Concentrato per Pelli Delicate de l’Erbolario, più ricco e cremoso.

STEP 7: MASCHERA IN TESSUTO

Forse per qualcuno a sorpresa, è questo il momento delle maschere in tessuto. Poichè sono prodotti senza risciacquo, si utilizzano a questo punto e non prima. Non è un trattamento da fare tutti i giorni, ma da una a tre volte a settimana, a seconda del tempo che abbiamo e dalla necessità. Io, ormai lo sapete, ho preso il via a fare le maschere la domenica sera, a fine settimana, quando i bambini sono a letto e posso prendermi un momento in più per coccolarmi. Ne ho recensite diverse, quella al Sesamo Nero, quella rinfrescante al mandarino… e altre arriveranno.

E’ una coccola, un rituale, al quale ormai non so più fare a meno. si può abbinare, magari, a patch occhi, come questi rinfrescanti.

STEP 8: contorno occhi

Per il contorno occhi, la cui pelle è estremamente delicata, servono prodotti che offrano una buona idratazione e un’adeguata protezione. Le coreane prediligono i prodotti ideati per combattere le borse sotto gli occhi (non serve che vi spieghi perché!) ma il mercato offre risposte alle più disparate necessità. Io sto utilizzando il Siero contorno occhi di Pontentilla, delicatissimo, bio e dal profumo meravigliosamente naturale. Anche lui ha una recensione tutta sua, non può non avere un posto in primo piano!

potentilla siero contorno occhi per skincare coreana
Contorno Occhi Potentilla per la skincare coreana

STEP 9:idratante

Lo sappiamo, l’idratazione è impostantissima anche per noi donne occidentali, figuriamoci per le coreane! Creme, lozioni, emulsioni, gel… A prescindere dal packaging le coreane applicano il prodotto idratante 2 volte al giorno, e 1 volta alla settimana fanno un impacco con la cosiddetta sleeping mask, una speciale maschera idratante che può restare in posa tutta la notte. Per il momento per la sera sto usando Crema schiarente Viso con Liquirizia e Liposomi di Arancio e di Pompelmo de l’Erbolario, ed il giorno sto terminando La Roche-Posay Kerium DS Crema Viso.

STEP 10: protezione solare

Il prodotto di bellezza numero 1. Per evitare l’abbronzatura e difendere la pelle dai raggi nocivi del sole. Questa sì che è un abitudine che tutte noi dovremmo avere, e non solo in estate! 🙂

Se siete arrivate fin qui sono certa che ve lo state chiedendo: ma quanta roba mettono in faccia queste coreane?

🙂

 Beh, non vi nascondo che l’ho pensato anche io, e forse questa routine potrà essere considerata da molte eccessiva. Prescindendo da quello che realmente potremmo mettere in pratica – vuoi per mancanza di voglia, vuoi per mancanza di tempo – credo che la cosa realmente importante sulla quale riflettere sia la filosofia espressa dalla skincare coreanase ti prendi cura del tuo corpo con costanza e dedizione otterrai sicuramente un buon risultato e prolungato nel tempo, provare per credere!

35 anni, mamma lavoratrice e moglie sempre di corsa. Un piccolo spazio fuori dalla routine e dagli obblighi, dove condividere passioni e confrontarsi. Perchè anche dopo essere diventate mamma, continuiamo ad essere donne!

3 pensieri riguardo “Skincare Coreana: 10 passi per la cura della pelle del viso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *